L’Assemblea generale dei soci e delle socie è l’organo a cui possono partecipare tutti gli associati maggiorenni che siano in regola con il pagamento della quota sociale. L’Assemblea può essere convocata in seduta ordinaria o straordinaria, con diversi regolamenti di approvazione delle delibere, secondo le modalità previste dallo Statuto.

L’Assemblea ha diversi compiti:

  1. approvare la relazione del Consiglio Direttivo sull’attività dell’anno sociale trascorso;
  2. eleggere i componenti del Consiglio Direttivo e i membri del Collegio dei Probiviri;
  3. approvare il bilancio preventivo consuntivo e patrimoniale;
  4. approvare i programmi dell’attività da svolgere;
  5. decidere su tutte le questioni che il Consiglio Direttivo ritiene opportuno sottoporre e su quelle proposte dai soci/ie.

Sono compiti dell’Assemblea in seduta straordinaria:

  1. deliberare le modifiche statutarie;
  2. deliberare sullo scioglimento dell’Associazione.

Le proposte dei soci/ie devono essere comunicate al Consiglio Direttivo in tempo utile per essere inserite all’ordine del giorno dell’avviso di convocazione dell’Assemblea.

Alle cariche sociali possono essere eletti soltanto i soci/ie. Non possono essere eletti coloro che ricoprono cariche politiche istituzionali.

Tutti gli incarichi sono a titolo gratuito.

E’ espressamente prevista la rieleggibilità.

A tutte le riunioni del Consiglio Direttivo sono invitati a partecipare i soci che ricoprono cariche politiche istituzionali.